Incidenti stradali in calo a Taranto nel 2012

118

TARANTO  –  Calano gli incidenti stradali a Taranto. Lo certifica il bilancio 2012 della Polizia Municipale: meno sinistri e feriti in città. Merito anche, dicono dal Comando, delle nuove rotatorie inaugurate sui principali snodi viari.

543 gli incidenti stradali senza feriti nel 2012 contro i 552 dello scorso anno e 431 con feriti, quasi cento in meno del 2011, che ne ha registrati 546 . Fermo a 4 invece, il numero dei mortali pari anche al numero delle persone decedute nelle strade del capoluogo.

620 in tutto i feriti contro gli 823 dell’anno prima. Negativo invece il trend dei pedoni investiti: 82 di quest’anno contro i 67 dell’anno precedente.

E ancora qualche numero: 1.867 i veicoli coinvolti contro i 2.196 del 2011.

49 le dindagini aperte dalla Procura della Repubblica. E infine 8 gli incidenti in tutto nel 2012 per guida in stato di ebrezza, 9 per l’effetto di stupefacenti. 5 le omissioni di soccorso contro le 18 delll’anno precedente.

Una riduzione di incidenti – dicono dal Comando dei Vigili – quello dell’ultimo anno che è riconducibile alla realizzazione di nuove rotatorie e rallentatori (dossi pedonali) lungo le vie cittadine che più si prestano allo scorrimento veloce.