Feste senza pace: un altro morto e tre feriti

1

MAGLIE (LE)  –   Le sirene spiegate delle ambulanze hanno risuonato ancora una volta sulle strade del Salento dove,  intorno alle 15, si è consumata l’ennesima tragedia della strada.  E in questo ‘Natale di sangue’, ancora un’altra vita si è fermata nel groviglio contorto di vetri e lamiere.

La vittima, questa volta, è Vittorio  Stefàno, 67 anni di Cerfignano.

Viaggiava insieme ad altre due persone, tra cui un 13enne,  su un’Opel Corsa, guidava l’auto che percorreva la provinciale Maglie-Collepasso e che all’improvviso si è schiantata frontalmente  con una Panda.

Lui è morto sul colpo, il 13enne di Minervino  insieme a   Carlo Maccione 78enne di Otranto sono rimasti feriti in modo molto grave e sono ricoverati in  prognosi riservata al ‘Fazzi’.

Ferito gravemente anche Luigi Longo, 22 anni, di Poggiardo,  alla guida della Panda. Anche lui è ricoverato al ‘Fazzi’.

Lo scontro frontale, su una strada a doppio senso di marcia , è stato violentissimo.

Secondo una prima ricostruzione fatta dalla Polizia Stradale che sta ora conducendo le indagini, uno dei due mezzi ha invaso la carreggiata opposta. Le due auto sono andate completamente distrutte e per liberare i feriti dalle lamiere c’è stato bisogno dell’intervento dei Vigili del Fuoco.

Diverse le ambulanze arrivate sul posto, ma per Vittorio Stefàno non c’è stato nulla da fare.

 Foto di Stefano De Tommasi