Tornano i veleni di Ugento: fiamme nella sede IdV ‘Peppino Basile’

sede IdV

UGENTO (LE)  –  Un atto vandalico in piena regola, che però si tinge di giallo dal momento che riguarda la sede del Circolo ugentino dell’‘Italia dei Valori’ intitolato a Peppino Basile. Vandali in azione in via Alessandrelli, nella sede pronta per l’inaugurazione ufficiale, ma comunque già punto di ritrovo di numerosi iscritti e simpatizzanti.

Ieri sera alcune persone si sono introdotte negli uffici mettendoli a soqquadro e appiccando il fuoco. Le fiamme hanno causato danni alla struttura, ma soprattutto hanno distrutto documenti relativi all’attività politica del Circolo, protagonista nell’ultima settimana di una serie di denunce pubbliche sul sistema di raccolta e smaltimento dei rifiuti.

“Un gesto mirato”, denuncia il Consigliere provinciale dell’‘Italia dei Valori’, Giancarlo Coppola che non crede sia stata una casualità. ”L’episodio – afferma  – arriva puntuale dopo il Consiglio comunale e dopo un incontro aperto al pubblico durante i quali sono stati riepilogati  tutti i passaggi circa gli appalti sul sistema di smaltimento dei rifiuti e durante i quali è stata ricordata la figura del compianto Peppino Basile”.

“Questi episodi non ci intimidiscono”aggiunge il Coordinatore provinciale di IdV Francesco D’Agata che dice “continueremo a denunciare il malaffare ad ogni livello anche per continuare ad onorare la memoria dell’amico Peppino Basile, che non è morto invano”.

I Carabinieri hanno avviato le indagini. La scientifica, durante un sopralluogo, ha rilevato alcune impronte digitali utili ai fini investigativi.