Le 2 facce degli acquisti: corsa all’ultimo regalo

regali di Natale

LECCE  –  I più diligenti hanno già pensato a cosa mettere sotto l’albero, evitando così traffico, ingorghi ed ansia! Gli altri, in tanti, hanno aspettato proprio le ore di Vigilia. E quando il conto alla rovescia è più che iniziato, un altro conto che puntualmente comincia a salire è quello delle spese legate ai regali, quelli last minute.

E’ un Natale un po’ più austero e preoccupato, ma la crisi non colpisce comunque l’atmosfera.

Le strenne sono certamente più contenute… ma ai regali nessuno sembra disposto a rinunciare, basta fare ‘pensierini’ dai ‘prezzi piccolini’, il Natale in tempo di crisi vede in cima alla lista regali utili.

Ansia da portafoglio, frenesia dell’ultimo minuto, acquisto ad ogni costo, un mix che può essere micidiale… soprattutto se sono proprio i destinatari più importanti e difficili da accontentare ad essere lasciati per ultimi.