Incendio a Corigliano, grave il padre di Ada Fiore

ospedale 'Perrino'

CORIGLIANO D’OTRANTO (LE)  –   Sono critiche le condizioni di Gaetano Fiore, il padre 75enne del Sindaco di Corigliano d’Otranto, Ada Fiore, ricoverato in prognosi riservata al Centro Grandi Ustionati del ‘Perrino’ di Brindisi. In un incendio domestico, l’anziano ha riportato ustioni di 2° e 3° grado su buona parte del corpo, oltre il 40%.

La tragedia ieri sera in via Maria Ausiliatrice a Corigliano, nella tavernetta della sua villetta. Il pensionato si trovava lì per guardare la televisione in tutta tranquillità. Un tranquillità spazzata via da un rogo inatteso.

Era solo nella stanza quando le fiamme sono divampate improvvisamente. A causarle pare sia stato un mozzicone di sigaretta finito fra i cuscini di un divano. L’uomo, che avrebbe problemi di vista, non si sarebbe accorto di nulla.

Dapprima si è incendiata la stoffa dello stesso divano, poi le fiamme si sono diffuse rapidamente fino a raggiungere le altre suppellettili.

In pochi minuti si è scatenato un vero e proprio inferno.

Colto di sorpresa, il pensionato non ce l’ha fatta ad abbandonare la stanza ormai satura di fumo e fiamme, mentre alcuni calcinacci gli rovinavano addosso.

I primi ad accorrere in suo aiuto sono stati alcuni vicini di casa che allarmati dal fumo, hanno tentato di trarlo in salvo. Nel frattempo sono intervenuti i Vigili del Fuoco. 3 squadre da Lecce e Maglie, hanno raggiunto il posto insieme ai medici del 118.

All’arrivo dei soccorritori, Gaetano Fiore era riverso per terra, privo di sensi. Di corsa è stato trasportato al ‘Perrino’ di Brindisi dove i medici stanno facendo il possibile per tenerlo in vita.

Al suo capezzale ci sono la figlia Ada Fiore, il genero, l’On. Lorenzo Ria, la moglie e gli altri 3 figli.

Per tutti loro sono ore d’angoscia e di speranza.