Rapina e ferisce negoziante, arrestato

volanti

TARANTO – Coltello alla mano e il volto coperto, ha atteso l’orario di chiusura per agire. È entrato in una boutique in via Oberdan a Taranto e, sotto la minaccia dell’arma, ha ripulito la cassa portando via 150 €.

Vittima una donna, titolare del negozio di abbigliamento, che ha reagito all’aggressione urlando e correndo dietro il rapinatore.

Una reazione inaspettata che le ha comportato un taglio alla mano.

Le urla della commerciante hanno attirato l’attenzione di una pattuglia della Squadra Volante, di passaggio proprio in quel momento.

I Poliziotti così, grazie anche alla collaborazione dei cittadini, hanno bloccato e arrestato il bandito. Il responsabile sarebbe Francesco Cava, 45 anni, già noto alle forze dell’ordine.