Avvocato di giorno, rapinatrice di sera: arrestata

toga

TARANTO  –  Una professionista tarantina è stata arrestata dai Carabinieri di Taranto dopo aver messo a segno una rapina in un supermercato. La donna, un’avvocatessa penalista del foro tarantino, si è camuffata con dei cappotti per apparire più grassa e con delle sciarpe e cappello.

È entrata in un supermercato nel Rione ‘Battista’ ed ha consumato la rapina facendo credere ai cassieri di avere una pistola in tasca. È riuscita così a portar via 700 €.

La donna però è stata raggiunta poco dopo dai Carabinieri arrivati sul posto appena scattato l’allarme. Interrogata dai Carabinieri, la penalista ha dichiarato di essere stata colta da un raptus di follia.

La 45enne, è conosciuta in città per la sua attività di legale negli ambienti della sinistra antagonista.

Ora si trova ai domiciliari.