Paura in centro: spaccata nelle vie dello shopping

negozio

LECCE   –   I ladri che nella notte hanno messo a segno un furto nel negozio d’abbigliamento ‘Net’, in pieno centro a Lecce, hanno organizzato tutto nei minimi dettagli. Hanno anche pensato di bloccare la strada, via Fabio Filzi, una traversa di via Trinchese, con dei massi da una parte e dell’altra, per impedire l’accesso a qualsiasi auto.

Con un bastone hanno sollevato verso l’alto l’obiettivo della telecamera di videosorveglianza posizionata sul negozio di fronte, poi forse con la stessa spranga, hanno mandato in frantumi la vetrata d’ingresso e sono entrati.

Hanno portato via di tutto: giubbotti, jeans, maglie, hanno svuotato gli scaffali e spogliato i manichini, hanno caricato tutto in dei sacchi e sono fuggiti. La merce, secondo l’inventario fatto dai proprietari, ha un valore complessivo di 10.000 €.

Il furto in pieno centro, su una strada piena di negozi e di abitazioni. Eppure nessuno si è accorto di nulla. I vicini hanno dichiarato di aver sentito solo il rombo di una moto di grossa cilindrata. Il proprietario si è accorto dell’accaduto solo in mattinata.

E la Polizia, al suo arrivo, non ha potuto far altro che raccogliere qualche testimonianza. Sul posto anche la Polizia Scientifica per i rilievi.  

Foto di Stefano De Tommasi