Nuove farmacie, indagato per corruzione il Sindaco Della Corte

sindaco Della  Corte

FRANCAVILLA FONTANA (BR)  Corruzione in concorso e truffa ai danni dello Stato. E’ questa l’ipotesi accusatoria a carica del Sindaco di Francavilla Fontana Vincenzo Della Corte raggiunto, nelle scorse ore, da un avviso di garanzia.

Della Corte, così come il Presidente dell’Ordine dei Farmacisti di Brindisi Gabriele Rampino, finisce nel fascicolo di inchiesta aperto dal PM Valeria Farina Valaori, inerente l’individuazione delle aree per 2 nuove farmacie nel centro di Francavilla.

Secondo l’Accusa, la scelta, deliberata prima dalla giunta e poi approvata dal Consiglio comunale della ‘città degli Imperiali’, sarebbe figlia della volontà di favorire Rampino, titolare di una farmacia nei pressi della zona 167, esclusa dalla gara.