Pistola in casa, arrestato 39enne di Campi

MASSIMILIANO LEUZZI

CAMPI SALENTINA (LE)  –  E’ finito in carcere alle  prime luci dell’alba, ammanettato dai cc di campi  di oggi sul posto di lavoro Massimiliano Leuzzi, il 39enne di Campi salentina che il 29 novembre scorso fu trovato con una pistola alterata in casa.

In quell’occasione fu ammanettato anche  Gabriele De Luca, che il Tribunale del Riesame ha lasciato in carcere.

Per lui scattarono le manette, perchè nel suo casolare fu trovata una pistola a tamburo marca ‘Smith&Wesson‘ calibro 38 special carica di 6 colpi, pronta per sparare.

Massimiliano Leuzzi, invece, non fu trovato in casa: ai Carabinieri aprì la moglie. Probabilmente avvisato da amici, Leuzzi scomparve nel nulla per diversi giorni. Oggi l’arresto.

Massimiliano Leuzzi è un personaggio ben noto alle forze dell’ordine. Fu arrestato, perchè ritenuto al vertice di un’organizzazione dedita a rapine e scorribande in tutta la provincia.