Lecce, Benassi: “Nè fenomeni, nè brocchi”

Benassi

LECCE   –   “Se questo è il Carpi dormirò sonni tranquilli. La mia squadra ha giocato bene e ci manca il calcio di rigore su Pià”. Queste le dichiarazioni del Presidente del Lecce Tesoro. Altro che sonni tranquilli. Savino Tesoro ha dato l’ultimatum a Lerda e alla squadra.

O si vince o si prendono provvedimenti. E’ quanto ha dichiarato  il massimo dirigente giallorosso in una nota diffusa sul nuovo sito della società giallorossa.

“Sono pienamente cosciente delle difficoltà che la squadra sta incontrando da un mese a questa parte”, ha dichiarato Tesoro.

“Nell’ultima gara di Carpi ho notato una reazione della squadra sul piano mentale, non sufficiente però ad evitare la sconfitta.

Sono ancora così convinto delle potenzialità della nostra rosa che proprio per questo non saranno più tollerabili prestazioni come quelle che purtroppo, abbiamo fornito nelle ultime gare – continua il massimo dirigente giallorosso – siamo ad una giornata dalla fine del girone di andata e non saranno più ammessi passi falsi.

L’allenatore, lo staff tecnico e tutti i giocatori sono chiamati a dare immediatamente delle risposte convincenti sul piano del gioco e dei risultati, altrimenti la società che rappresento, sarà costretta a prendere tutti i provvedimenti del caso”.

Molto chiaro il Presidente del Lecce. Per Lerda e la squadra, è l’ultima chiamata e il primo a pagare, in questi casi è sempre il Tecnico, difeso dallo stesso Presidente subito dopo il fischio finale della partita di Carpi. “Oggi non posso muovere alcuna critica a Lerda”, aveva dichiarato Tesoro.

A freddo, evidentemente, hanno portato il Presidente a fare delle riflessioni differenti.

Difende la squadra a spada tratta il Portiere Benassi, Capitano di giornata. “Voglio fare i complimenti ai miei compagni – ha detto il Portiere – questa squadra ha dimostrato che ha carattere e lo dimostreremo anche sabato. Non eravamo fenomeni prima, non siamo scarsi ora”.

Con la ripresa della preparazione si comincia a pensare all’Albinoleffe, sabato prossimo ultimo avversario del girone di andata. Cominciata anche la prevendita per questa partita che terminerà poco prima dell’inizio del match. Per i tifosi ospiti, invece, sarà possibile acquistare il biglietto fino alle 19 di venerdì 21 dicembre.