Abusi sulla figlia? Domani interrogatorio per il medico

'vito fazzi'

LECCE  –   Presunti abusi sessuali sulla figlioletta: si terrà domattina alle 11, l’interrogatorio di garanzia del medico 50enne leccese in manette da sabato mattina, presso l’Ospedale ‘Vito Fazzi’ di Lecce. L’uomo, assistito dagli Avvocati Umberto Leo e Anna Schiavano, infatti, è piantonato al reparto di Emodinamica dal momento dell’arresto, su ordinanza emessa dal GIP Antonia Martalò su richiesta del  Sostituto Procuratore Carmen Ruggiero.

Secondo l’Accusa avrebbe abusato della figlia, da quando la piccola aveva 5 anni. Le confessioni alla nonna materna hanno dato il via alle indagini che avrebbero confermato presunte molestie anche nei confronti di una baby-sitter e di una paziente.

Ora spunta anche l’ipotesi di una sua possibile sospensione dalla ASL.