Ancora sbarchi nel Salento: 46 migranti sfidano il freddo

migranti

S.MARIA DI LEUCA (LE)  –   Sono sbarcati nel Porto commerciale di Leuca, hanno attraversato il mare sfidando il freddo a bordo di un gommone che ha ripreso il largo e si è dileguato. Sono 46 in tutto, i migranti arrivati intorno all’una del mattino nel Salento e rintracciati subito dopo, già a terra, dai Carabinieri di Tricase e dalla Guardia di Finanza.

Tra loro anche 4 donne e 8 minori. Sono di etnia afgana e siriana.

Fortunatamente stanno tutti bene ed ora si trovano nel Centro di Prima Accoglienza ‘Don Tonino Bello’ di Otranto dove sono stati trasportati.

È stato un cittadino ad assistere allo sbarco e ad allertare le forze dell’ordine. Gli scafisti si erano, però, già dileguati.

I migranti sono stati rintracciati in due gruppi tra Leuca e Castrignano del Capo, mentre camminavano a piedi.