Parlamentarie PD, è già ressa di candidati

PD-SEL

LECCE  –  PD e SEL election day per le Primarie per le candidature al Parlamento il 29 e 30 dicembre. Scatta la corsa contro il tempo. Nelle prossime ore si conosceranno le regole precise. E’, infatti, in programma a breve una riunione dei Democratici presso la sede regionale di via Re David a Bari e lunedì poi la Direzione Nazionale del PD, renderà note le regole.

Tuttavia, dovrebbero essere Primarie su scala provinciale e potrebbero votare sia i tesserati PD, sia coloro i quali hanno votato alle Primarie del 25 novembre.

Ma questa regola del PD potrebbe creare confusione, dal momento che anche Vendola ha fissato nelle stesse date le Primarie di SEL. Tuttavia nelle prossime ore si conosceranno le regole precise.

Nel frattempo, nel Salento è già totocandidatura: da quelle note come la Deputata Teresa Bellanova a quelle meno conosciute come Lavinia Puzzovio, Vice Sindaco a Otranto, possibile nome in quota Renzi.

Possibile anche la corsa del Vice Presidente della Regione Puglia, Loredana Capone.

Ma l’elenco degli aspiranti parlamentari non finisce qui: Cosimo Casilli lancia la sfida su Facebook, ufficializzando di fatto la sua corsa, fra i papabili anche il Consigliere provinciale Cosimo Durante, ma a spingere ci sarebbe anche Umberto Uccella. Data quasi per certa ma non ufficializzata la corsa del Segretario regionale Sergio Blasi che di fatto costituirebbe un ulteriore lascia passare al Sindaco di Bari, Michele Emiliano per la corsa alla Regione.

Per questo potrebbe non esserci un’espressione ‘emiliana’ alle Primarie per il Parlamento nel Salento. Fra gli altri ci sarebbe anche l’Avvocato leccese Friz Massa. La lista dei papabili potrebbe non concludersi qui.