Impianto guasto, alunni al freddo: la protesta dei genitori

termosifoni

CAMPI SALENTINA (LE) – Da qualche giorno il freddo, quello vero, è arrivato anche nel Salento. Al mattino presto e di sera la colonnina di mercurio scende fino a toccare i 4° gradi. E nella Scuola Elementare in via Dante a Campi Salentina, i termosifoni non funzionano.

O meglio: dopo che il guasto è stato accertato, funzionano a singhiozzo.

Mamme e papà sono andati su tutte le furie dopo che i propri figli – almeno una decina – hanno telefonato a casa, perchè avevano freddo.

I genitori non se la prendono con la Dirigente scolastica Anna Maria Monti.

Lei avrebbe, infatti, informato immediatamente l’Ufficio Tecnico comunale del problema – che si è presentato intorno al 20 novembre – ma il Sindaco a quanto pare, quando ha ricevuto i genitori, è caduto dalle nuvole. Non ne sapeva nulla.

L’impianto è vecchio e stando a quanto dicono i genitori, gli Uffici preposti non avrebbero la mappa delle tubature sotterranee e questo rallenterebbe i lavori.

Sul posto, informato della protesta dei genitori, è arrivato l’Assessore comunale ai Lavori pubblici. Intanto, l’opposizione ha presentato un’interpellanza.

Quando siamo andati via noi, i termosifoni erano tiepidi. L’auspicio di tutti è che in qualche modo, siano caldi fino al 21 dicembre, data in cui i bimbi saranno a casa per le vacanze natalizie e che al loro rientro, il guasto sia stato riparato.