‘Strage di PC negli uffici dell’ASL

ASL via Miglietta

LECCE  –  Un colpo da manuale quasi alla ‘Lupin’, costato alla ASL di Lecce, 13 computer, tutti nuovi di zecca. Questo il bottino di un furto commesso di notte negli uffici di via Miglietta, dove si trova la sede centrale dell’Azienda Sanitaria Locale.

I PC portatili, destinati alle Guardie Mediche, erano stati acquistati dalla Regione solo un paio di giorni fa.

Ancora imballati e impacchettati, i computer, per un valore di diverse migliaia di euro, erano stati momentaneamente depositati in una stanza, in attesa di essere distribuiti.

Chi ha agito, evidentemente sapeva dove e come muoversi.

Dopo aver mandato in frantumi una finestra, usata come varco per introdursi negli uffici, i malviventi si sono diretti a colpo sicuro nella stanza in cui erano custoditi i PC.

Portarli via è stato un gioco da ragazzi.

La denuncia è stata fatta in mattinata. Gli agenti delle Volanti hanno avviato apposite indagini, non senza aver prima eseguito un sopralluogo utile per recuperare elementi decisivi ai fini investigativi.