Rapina con sparatoria in un supermercato a Tuglie, ferito il titolare

rapina supermercato Tuglie 1

TUGLIE (LE) – Rapina sfociata nel sangue a Tuglie. Un uomo ha perso un dito. Un bandito solitario, armato di fucile a canne mozze e con il volto coperto da passamontagna, ha fatto irruzione nel supermercato ‘Manco’, nei pressi dell’Ufficio Postale.

All’interno c’erano il titolare ed il figlio 30enne.

È stato quest’ultimo ad avere la peggio: nonostante fosse sotto la minaccia dell’arma, ha tentato di sfilare il passamontagna al rapinatore. E questi ha sparato. Non si sa se volontariamente o se il colpo sia partito accidentalmente. Certo è che ha raggiunto alla mano il giovane, che ha perso prima e seconda falange del mignolo.

Il rapinatore è poi scappato a piedi e non è escluso che si sia ferito anche lui. I Carabinieri della Sezione Scientifica di Lecce hanno, infatti, trovato del sangue sull’asfalto.

Il giovane figlio del titolare è stato trasportato da un’ambulanza in ospedale.

[portfolio_slideshow]

Foto di Stefano De Tommasi