Processo ENEL, i ‘NO al Carbone’: “Brindisi faccia sentire la sua voce”

Centrale ENEL a Brindisi

BRINDISI – Si avvicina la data del processo a carico dei 13 Dirigenti ENEL, con la prima udienza fissata per il prossimo 12 dicembre presso il Tribunale di Brindisi. I ‘No al Carbone’ tengono alta l’attenzione e annunciano la loro presenza.

“Il Movimento NO al Carbone – si legge in una nota –  sarà presente, sostenuto dalle migliaia di firme dei cittadini raccolte in simbolico favore, per costituirsi parte civile.

Per Brindisi è l’occasione per iniziare a fare sentire con forza la propria voce di protesta, il netto diniego verso un modello di sviluppo industriale calato dall’alto e imposto alla cittadinanza che ha portato negli ultimi decenni a spremere e falcidiare un territorio che viveva di agricoltura, in nome del mero profitto e d’interessi aziendali, ben lontani da quelli della comunità brindisina”.