Giada, il sorriso del Natale

raccolta fondi 'CuoreAmico'

S.PIETRO VERNOTICO (BR)Giada è una forza della natura, un uragano di simpatia e coraggio. E lo sono anche i suoi genitori Silvia e Gianluca ed il suo fratellino Nicolò. Vivono a S.Pietro Vernotico. Quando arriviamo c’è il camino acceso perchè – ci spiega Gianluca – abbiamo attraversato un momento difficile ed abbiamo venduto i termosifoni.

L’amore però non manca e si vede. Loro quattro si divertono un mondo.

Hanno contattato ‘CuoreAmico’ per Giada, che compirà 6 anni, il 30 dicembre. Qualche giorno prima, però, dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico, l’ennesimo da quando è nata.

Da quando Silvia era al 5° mese di gravidanza, è stata diagnosticata alla bimba la Focomelia: quando Giada è venuta al mondo aveva una gambina più corta, senza pèrone, con la tibia malformata, un ditino del piede in meno. Da allora è in cura nell’Ospedale ‘Gaslini’ di Genova, dove è stata operata più volte e l’intervento del 21 dicembre non sarà l’ultimo. Si tenta di mettere a posto la gamba e bisogna farlo seguendo lo sviluppo della piccola.

I viaggi a Genova costano tanto e per quest’ultimo, avendo il chirurgo anticipato l’intervento, Gianluca ha perso i 450 euro che aveva speso per comprare il biglietto aereo. La situazione economica rende la quotidianità molto dura: Silvia non lavora e Gianluca che era operaio Ilva, è in cassa integrazione ormai da 3 anni.

Una vita difficile, ma che loro affrontano a testa alta.

Giada non si abbatte: è la più coraggiosa di tutti e al ‘Gaslini’ è conosciuta per il suo entusiasmo e per l’argento vivo che ha addosso e che trasmette agli altri bimbi in corsia. Questa famiglia passerà il Natale ed il compleanno della bambina in Ospedale. Con ‘CuoreAmico’, i salentini hanno la possibilità di mettere sotto il loro albero un pacco pieno di amore.