Armati di Costituzione, ambientalisti dal Prefetto: “Decreto assurdo”

protesta ambientalisti

TARANTO –  Dopo il Decreto Legge ‘salva Ilva’ firmato dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, questa mattina, il sit in di protesta indetto da associazioni ambientaliste e da cittadini.

A loro avviso il provvedimento costituisce un colpo di spugna che annulla l’inchiesta condotta dalla Procura di Taranto.

I manifestanti protestano sotto il Palazzo della Prefettura esibendo il testo della Costituzione italiana.

E dicono: “Il Decreto ‘salva Ilva’ è incostituzionale, perchè predilige il profitto ai diritti alla salute e alla vita”.

Fulvia Gravame della Associazione ‘Taranto respira: “E’ un Decreto che favorisce la lotta tra poteri, Magistratura e Governo e questo è inammissibile e assurdo in un Paese democratico”.