Ordigno esplosivo sotto pala eolica, indagano i Carabinieri

esplosivo sotto pala eolica

TUTURANO (BR) – Un vero e proprio ordigno, composto da 2 bombole di GPL e polvere da sparo, è stato ritrovato dai Carabinieri della Stazione di Tuturano alla base di una pala eolica sita in Contrada Pigna.

A disinnescare la bomba, gli artificieri del Comando provinciale di Brindisi.

La potenza dell’esplosivo, non eccessiva, farebbe pensare ad un atto intimidatorio nei confronti della Ditta proprietaria del Parco eolico della zona.

Sull’episodio, indagano ora i Carabinieri.