Scontri nel derby, le immagini della rissa

scontri nel derby

NARDO’ (LE) – Non è stata certo una domenica tranquilla nello Stadio comunale ‘Giovanni Paolo II’  dove domenica pomeriggi, il derby tra la squadra di casa, il Nardò e il Taranto, si è trasformato in uno scontro tra animi particolarmente agitati, tanto che l’arbitro è stato costretto per 3 minuti, a sospendere l’incontro poi ripreso e conclusosi con la vittoria del Nardò per 3 a 2.

Eppure, proprio per evitare problemi e scontri, i tifosi del Taranto erano stati inibiti con provvedimento del Prefetto. 

La prima avvisaglia si è avuta già nei primi minuti del 2° tempo, quando il Taranto ha segnato il gol del pareggio. Qualcuno sugli spalti ha esultato e la reazione non è andata giù ai tifosi neretini che hanno reagito con veemenza. Si è trattato, probabilmente di un parente di qualche calciatore tarantino.

Cosa ci facesse lì, lo stanno accertando gli agenti del Commissariato di Nardò diretti dal Dott. Pantaleo Nicolì. Posizionati in tribuna sono intervenuti immediatamente per sedare il vero e proprio scontro, di qualche minuto più tardi, questa volta tra tifosi dello stesso Nardò, che per futili mutivi, hanno innescato una rissa, queste le immagini.

Nessun ferito per fortuna, grazie al pronto intervento degli agenti riusciti a bloccare in tempo lo scontro. I disordini sugli spalti hanno indotto, comunque, l’arbitro a interrompere l’incontro. Ora le indagini sono in corso. I responsabili dei disordini sono già stati identificati e molto presto scatteranno i provvedimenti, denunce e DASPO. Spalti violenti , ancora una volta, che macchiano quello che sarebbe dovuto essere un tranquillo pomeriggio di sport.

Commenti

  1. idebenone scrive:

    Un anno fa, alla vigilia dei play off, accorsero allo Stadio Iacovone migliaia di tifosi per incoraggiare la squadra nell’avventura play off, si spera che anche quest’anno i fantastici sostenitori rossoblu, accorrano in massa al Miani di Ginosa per salutare la squadra prima della partenza per Vercelli.