La Corte dei Conti bacchetta la Provincia

Provincia di Lecce

LECCE – È una bacchettata che brucia, quella che la Corte dei Conti di Bari nei confronti della Provincia di Lecce: perchè i Giudici contabili hanno segnalato una serie di gravi irregolarità – così le definiscono loro stessi – nel Bilancio consuntivo del 2010.

Gravi irregolarità che riguardano, nell’ordine:

approvazione del rendiconto avvenuta il 19 settembre, ben più tardi del termine di legge del 30 aprile; risultato negativo della gestione di competenza per quasi 4 milioni e mezzo; un disavanzo di quasi 11 milioni e mezzo non risanato; una notevole ‘anzianità’ dei residui attivi, che poi non si riesce a riscuotere; un notevole ammontare di debiti fuori bilancio, cresciuti fino a 3 milioni e 800.000 euro; oltre a due altre osservazioni più tecniche ma che andranno discusse anch’esse nel Consiglio provinciale, così come chiesto dai Giudici contabili.

Insomma, numerose bacchettate che sono state appena temperate dal contraddittorio con il Presidente Antonio Gabellone e l’Assessore al Bilancio Silvano Macculi: il ritardo è causato dalla verifica dei residui attivi e passivi, il deficit dalla mancata vendita dei beni patrimoniali.

E si scatena l’opposizione consiliare: il Partito Democratico, per bocca di Alfonso Rampino, spiega che l’intera operazione di cartolarizzazione avviata in ritardo rispetto alle nostre sollecitazioni, ancora, oggi sconta sofferenze per le casse dell’Ente a causa del pagamento dei debiti scaturiti dal prestito-ponte di 6 milioni di euro realizzato dalla ‘Celestini srl’.

Al momento, inoltre, si registra una difficoltà enorme da parte della società in relazione al versamento della rata da 4 milioni di euro che entro fine anno dovrebbe giungere nelle casse della Provincia. Questi i rilievi di Rampino, che accusa il Centrodestra alla guida della Provincia di incapacità politica: “Non hanno capacità di programmazione – l’accusa finale di Rampino – sanno solo tassare i cittadini”.

Commenti

  1. gianni scrive:

    magari la corte dei conti di bari guardasse anche altrove…ad esempio a comune di bari o alla provincia…
    magari troverebbe qualcosa di interessante…