Enel, ad Avellino si interrompe la striscia magica

Palasport 'Giacomo Del Mauro' di Avellino

BRINDISIS’interrompe al Palasport ‘Giacomo Del Mauro’ di Avellino la striscia magica dell’Enel Brindisi, che deve arrendersi davanti alla formazione irpina. La prima parte di gara è molto equilibrata, con la prima frazione che si chiude sul 15-15, mentre all’intervallo lungo si va con gli adriatici in vantaggio con il parziale di 34-40.

La squadra di Coach Bucchi riesce a restare davanti all’avversario anche nella penultima frazione, ma il vantaggio si riduce a due soli punti: 49-51.

Le due compagini si giocano quindi il tutto per tutto nell’ultimo tempino ed i padroni di casa riescono a piazzare il sorpasso chiudendo la contesa con il finale di 81-71.

L’Enel va ko dopo 3 vittorie consecutive, al termine di una gara maschia e combattuta. Una sconfitta che non deve demoralizzare Gibson e compagni, che domenica sono attesi dal secondo impegno esterno di fila sul parquet di Reggio Emilia.