I sindacati al Rettore: “Chi pagherà i tuoi errori legali?”

Domenico Laforgia

LECCEContinua il fuoco incrociato all’interno dell’Università del Salento. “Apprendiamo da fonti giornalistiche che il Rettore Laforgia sarebbe passato al contrattacco giudiziario contro i suoi detrattori. Ciò ci preoccupa molto, soprattutto sotto l’aspetto economico”, scrivono i sindacati, unitariamente, ponendo la domanda: “Alla luce degli ultimi ‘accanimenti’, su quali altre azioni legali il Rettore stia tramando e soprattutto, è disposto a pagare a sue spese gli oneri legali?”.

L’esempio portato è quello relativo alla vicenda riguardante l’ex Rettore Limone. “Già in passato – scrivono i sindacati – Laforgia ha adottato la decisione di costituire una pseudo-Commissione d’inchiesta con il mandato di appurare se vi fossero state irregolarità.

Sulla base di valutazioni affrettate e viziate da personalismi, attivò un’azione legale conclusasi con la piena archiviazione e costata alle casse dell’Ateneo circa 78.000 euro”.