Scassinato l’ufficio dei Vigili, rubati 100 proiettili e una pistola

Polizia Municipale

SALICE SALENTINO (LE) – Un furto singolare sul quale ci sono indagini serrate in corso. Qualcuno nel corso della notte è entrato nella sede della Polizia Municipale di Salice Salentino in via Municipio forzando una porta secondaria, si è introdotto nell’ufficio del Comandante Carlo Cicala, ed ha sradicato la piccola cassaforte a muro.

All’interno erano custodite la pistola d’ordinanza, una 7,65 e 100 proiettili, oltre a dei documenti comunque ritenuti non particolarmente importanti.

Il furto è stato scoperto solo questa mattina alle 8, quando i primi agenti hanno aperto la sede. Nell’ufficio del Comandante hanno trovato il buco del muro e la cassaforte completamente scardinata. I ladri erano stati solo lì. Forse cercavano qualcosa, al momento non si esclude nulla. Di sicuro nei vari uffici c erano altri armadietti dove poter rovistare, ma non sono stati toccati.

Nessuno si è accorto di nulla. L’allarme, infatti, è al momento fuori uso.

Sull’episodio sono ora in corso le indagini dei Carabinieri di Campi salentina che in mattinata hanno compiuto un sopralluogo sul posto. Stanno cercando di capire se nel mirino dei ladri ci fosse proprio il Comandante e che cosa i malviventi stessero cercando.