Ladri di rame bloccano i treni, odissea sul Lecce-Roma

Freccia argento

LECCE – Ancora disagi per i passeggeri salentini. Due treni, i Freccia argento Roma-Lecce e il Lecce-Roma, sono rimasti bloccati entrambi a metà strada, nei pressi di Maddaloni, in Campania, a causa di un furto di cavi di rame avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri. 
Più di 500 i passeggeri coinvolti.

Il convoglio Roma-Lecce ha avuto 4 ore di ritardo. Il traffico ferroviario sulla tratta da Caserta a Foggia è stato ripristinato a notte inoltrata.