Tentano il furto di un escavatore, presi in 4

LEQUILE (LE) – Arrestati dopo il tentato furto di un escavatore. La Polizia ha assicurato alla giustizia 4 persone, tre brindisini ed un cittadino rumeno, bloccati a bordo di una  Nissan Qashquai, priva di targa, con un un kit per lo scasso. 

Tutto è partito dalla segnalazione di un autotrasportatore preso di mira dal gruppetto.

I fatti risalgono alle prime luci dell’alba nella zona di Lequile.

Dopo un inseguimento con le Volanti, i 4  sono stati raggiunti ed ammanettati. Andrea Carlucci, 20 anni, Luciano Pagano, 38  Cosimo Livera di 58, tutti brindisini e  Andrea Ciubotaru, un 18enne di nazionalità romena, rispondono di  tentato furto aggravato, danneggiamento, possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso e resistenza all’arresto.

In auto trasportavano tutto il necessario per compiere azioni illegali: pinze, cavi in acciaio, scalpelli, un gancio da traino ed una batteria, da utilizzare presumibilmente per mettere in moto la motopala.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*