Tentano il furto di un escavatore, presi in 4

Polizia

LEQUILE (LE) – Arrestati dopo il tentato furto di un escavatore. La Polizia ha assicurato alla giustizia 4 persone, tre brindisini ed un cittadino rumeno, bloccati a bordo di una  Nissan Qashquai, priva di targa, con un un kit per lo scasso. 

Tutto è partito dalla segnalazione di un autotrasportatore preso di mira dal gruppetto.

I fatti risalgono alle prime luci dell’alba nella zona di Lequile.

Dopo un inseguimento con le Volanti, i 4  sono stati raggiunti ed ammanettati. Andrea Carlucci, 20 anni, Luciano Pagano, 38  Cosimo Livera di 58, tutti brindisini e  Andrea Ciubotaru, un 18enne di nazionalità romena, rispondono di  tentato furto aggravato, danneggiamento, possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso e resistenza all’arresto.

In auto trasportavano tutto il necessario per compiere azioni illegali: pinze, cavi in acciaio, scalpelli, un gancio da traino ed una batteria, da utilizzare presumibilmente per mettere in moto la motopala.