Il Lecce ritrova il suo fortino in Coppa, assist dell’Aprilia

stadio di Lecce

LECCEL’Aprilia regala al Lecce un assist d’oro: i laziali battono 2-1 il Perugia nella II giornata di Coppa Italia e, di fatto, ipotecano il passaggio del turno dei giallorossi. La truppa di Lerda, al ‘Curi’ contro i grifoni, potrà permettersi anche di perdere con uno scarto fino a due gol, approdando in semifinale.

Il Lecce ha a disposizione 2 risultati e mezzo su 3 per essere tra le quattro che proveranno a contendersi il trofeo.

La strada verso il 2° obiettivo stagionale sembra così in discesa, grazie al roboante 5-1 che Foti e compagni hanno inflitto proprio all’Aprilia al ‘Via del Mare’.

A proposito dello stadio amico: tra Coppa e Campionato, iniziando dal Chieti per finire al Portogruaro, fin qui i giallorossi hanno vinto tutte e 8 le gare disputate davanti ai propri tifosi. Un dato che conforta in vista della gara con la Reggiana, che vedrà i salentini chiamati ad una pronta ripartenza dopo il solo punto raccolto tra Pavia e Lumezzane.

La squadra continua a lavorare e sicuramente nell’undici che affronterà gli emiliani tornerà Filippo Falco, assente causa Nazionale a Lumezzane. A sinistra invece dovrebbe essere confermato Legittimo, viste le non perfette condizioni di Tomi, mentre a destra potrebbe riprendere il suo posto Ronaldo Vanin.

Pensieri per Mister Lerda, voglioso di tornare ad aggiungere tre punti alla classifica: in suo aiuto, domenica, ci sarà la legge del ‘Via del Mare’.