Gabellone a UPI: “Emendare decreto riordino Province, per non calpestare la Costituzione”

Antonio Gabellone

LECCEIl Presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone scrive al Presidente dell’UPI Saitta, per far emergere i profili di non costituzionalità del Decreto Legge di riordino delle Province, che sarà presto all’esame del Parlamento.

Per Gabellone è:  “Necessario emendare con convinzione il D.L n.188/2012, sia nel senso del rispetto delle scadenze naturali dei mandati elettivi, sia del ripristino dell’elezione diretta di Presidente e Consiglio, sia del mantenimento della giunta.

Tutto questo – conclude Gabellone- per non calpestare la nostra Costituzione”.