Ville di lusso abusive, sequestri per 8 milioni

villa abusiva a Villa Castelli

VILLA CASTELLI (BR) – Sigilli ad 8 ville di lusso nelle campagne di Villa Castelli, nel brindisino. Alcune di queste avevano anche la piscina. L’operazione è stata  eseguita dalla Guardia di Finanza che ha notificato  25 avvisi di garanzia. 

Le accuse sono di lottizzazione abusiva, abuso d’ ufficio, falso ideologico e abusi edilizi.

Gli indagati sono  dipendenti pubblici, tecnici professionisti, rappresentanti delle imprese costruttrici, proprietari dei terreni e beneficiari di concessioni edilizie.

Il valore delle ville è 8 milioni di euro e secondo l’accusa, sarebbero state realizzate malgrado i permessi per costruire prevedessero unicamente la costruzione di residenze agricole.

Per gli investigatori si tratta di una “preordinata speculazione agricola che ha prodotto un illecito vantaggio a tutti i soggetti coinvolti e ingiusto danno alle casse comunali”.