Cassa per 2.000 all’Ilva, nuova fumata nera

Ilva

TARANTONuova  fumata nera  nella vertenza Ilva L’incontro   sindacati- azienda sulla  richiesta di cassa  avanzata dal siderurgico per 2.000 operai ha fatto registrare ancora un nulla di fatto. E  il  vertice è stato  rinviato al 27 novembre.  

I sindacati confederali di Fiom, Fim e Uilm continuano a respingere la richiesta di ammortizzatori sociali,  ritenendo che non  sussistano le condizioni per l’accoglimento.

Tutto lascia supporre che si vada verso un mancato accordo.