Nuovo ‘Fazzi’: la Matarrese chiede alla Asl l’annullamento del contratto

Direzione Asl Lecce

LECCE – Dopo le prime conferme arrivate dagli accertamenti svolti dalla Procura, l’Avv. Pietro Quinto, che rappresenta la Matarrese, impresa esclusa dalla gara d’appalto milionaria per la realizzazione del nuovo ‘Fazzi’, il nuovo polo ospedaliero per le emergenze-urgenze, ha inviato una lettera alla Direzione della Asl di Lecce per chiedere che sia immediatamente disposta la revoca dell’aggiudicazione e il contestuale annullamento del contratto d’appalto stipulato con la CCC di Bologna.

Le indagini, contro ignoti, riguardano i presunti preventivi falsi allegati all’offerta con cui la CCC si è aggiudicata la gara da 117 milioni di euro.