Droga in auto, arresti domiciliari per la 19enne di Squinzano

Saida Bruni

SQUINZANO (LE) – E’ agli arresti domiciliari Saida Bruni, la giovane di Squinzano che è stata arrestata, perchè viaggiava su un’auto con un carico di cocaina: 5 kg di sostanza purissima che avrebbe fruttato sul mercato circa 500.000 euro. In auto la ragazza era con altre 2 persone: un francese ed una tunisina.

Fermati dai carabinieri di Lecce nei pressi di Bari, tutti e tre sono stati arrestati. Interrogata dal Gup di Bari, la salentina ha dichiarato di non sapere che in auto ci fosse la droga e che lei stava solo viaggiando con i due amici per rientrare nel Salento, dopo aver lavorato per circa un mese in Francia.