Schianto in auto, muore giovane portiere

incidente 1

CARMIANO (LE) –  La Fiat Bravo ridotta ad un ammasso di lamiere, completamente schiacciata dal mezzo pesante con la quale si è scontrata e il ragazzo alla guida, Gabriele Brillantina, 28enne di Campi, morto nell’abitacolo.

Questa, la scena che si sono trovati davanti i primi soccorritori e gli automobilisti che si sono trovati a passare, poco dopo le 9 del mattino, sulla Provinciale che collega Carmiano a Novoli.

La pioggia fitta e l’asfalto bagnato, potrebbero essere stati la causa del tragico scontro frontale che ha lasciato ancora un vittima sull’asfalto: Gabriele, dipendente della ditta ‘Monticava Strade srl’, ha perso il controllo della Bravo, ha iniziato a zigzagare, ha invaso la corsia opposta e si è trovato davanti il mezzo, un furgone con un carrello elevatore di una ditta di Carmiano.

Questo il racconto dell’operaio alla guida del mezzo, che nell’impatto, è rimasto illeso.

Per Gabriele non c è stato nulla da fare. Sul posto, dopo pochi minuti, sono arrivati i primi familiari del ragazzo, increduli.

Gabriele, oltre a lavorare nell’azienda, era una promessa del calcio. Giocava come portiere nella Gioventù Campi, squadra di calcio del suo paese ed era conosciuto da tutti.



[portfolio_slideshow]


Foto di Stefano De Tommasi