Bomba al Sindaco, vertice in Prefettura

Prefettura Lecce

LECCE Dopo l’attentato compiuto 2 giorni fa ai danni del Sindaco di Porto Cesareo, Salvatore Albano, oggi in Prefettura a Lecce si è riunito il comitato per l’ordine e la sicurezza, per fare il punto della situazione.

Prefetto, vertici delle forze dell’ordine ed il Procuratore capo, Cataldo Motta, hanno incontrato Albano ed hanno esaminato il caso. Ovviamente si indaga a 360° gradi, non si esclude alcuna pista: da quella amministrativa a quella personale.

Due giorni fa, lo ricordiamo, un ordigno rudimentale, ma potente, ha distrutto la Lancia Musa della moglie del primo cittadino.

E solo pochi mesi prima, una bomba, di piccolo potenziale, fu piazzata davanti al cancello della loro villetta. I danni allora furono meno ingenti.

Certo, 2 avvertimenti nel giro di pochi mesi hanno ovviamente creato allarme, ed il sospetto è che ad agire sia stata la stessa mano.

Nei prossimi giorni il Procuratore Motta incontrerà privatamente il Sindaco Albano, ma intanto un’apposita Commissione valuterà le strategie di controllo e repressione da mettere in atto.