Basket, biancazzurri grintosi a caccia del tris

basket

BRINDISI – Due vittorie consecutive non fanno la salvezza. L’Enel Basket è chiamata a non abbassare la guardia e a mantenere il ritmo positivo che le ha permesso di sconfiggere prima il Sassari e poi il Pesaro. Prossimo avversario il Montegranaro,

una squadra che ha giocatori di qualità e che potrebbe dare filo da torcere ai biancazzurri.

Bucchi ha fiducia nei suoi ragazzi e cerca di spronarli al massimo per il match di domenica, chiedendo più attenzione in attacco: “Non esiste un roster perfetto – ha dichiarato il Tecnico in conferenza stampa – il nostro è un bel gruppo che può ancora crescere e dare soddisfazioni”.

La bruciante sconfitta col Venezia, ormai sembra lontana: è quello il punto di rottura che ha segnato la nascita di una nuova Enel Basket, più determinata e caparbia e in grado di sottomettere gli avversari. E su questa strada bisogna continuare anche perchè domenica al ‘PalaElio’ ci sarà un tifoso d’eccezione: il campione di Taekwondo, Carlo Molfetta, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Londra.