117.000 euro in 14 anni, smascherata falsa cieca

Inps

MESAGNE (BR) – Ancora una falsa cieca smascherata in provincia di Brindisi. Nubile e disoccupata, una 60enne di Mesagne ha percepito indebitamente per ben 14 anni un’indennità da cieca assoluta, sottraendo allo Stato 117.ooo euro.

La truffa è stata scoperta dai carabinieri del Norm di S.Vito dei Normanni che le hanno notificato questa mattina un avviso di conclusione indagini a firma del Pm Luca Buccheri.

La donna, che  vive da sola,  è stata tenuta d’occhio dai militari per  mesi, fotografata mentre faceva la spesa, leggeva prezzi ed etichette dei prodotti e una volta alla cassa, pagava selezionando banconote e spiccioli.

Gli investigatori l’hanno persino sorpresa per strada a salutare amici parenti, prova del fatto che la sua vista non fosse compromessa. Le indagini sono state avviate lo scorso luglio.

L’ipotesi di reato a carico della donna è di truffa aggravata ai danni dell’Inps.