Anno Accademico senza Ministro, inaugurazione tra le polemiche

Teatro Verdi

BRINDISISi inaugura, oggi pomeriggio, nel Teatro Verdi a Brindisi l’Anno Accademico dell’Università del Salento: una cerimonia scossa da veleni e scontri interni anche a causa dell’assenza del Ministro Profumo.

In particolare, i sindacati tornano all’attacco del Rettore Laforgia sull’assenza di coinvolgimento della comunità universitaria, puntando il dito contro il mancato intervento di un rappresentante del personale tecnico amministrativo: un’assenza che per i sindacati è una censura, poiché “al Ministro avremmo esposto – dicono Cgil, Cisl, Uil e Snals – la gravissima situazione in cui versa l’Università del Salento chiedendogli al contempo un intervento per ripristinare i principi di trasparenza, partecipazione e democrazia.

In sua assenza i sindacati non intendono partecipare all’inaugurazione ritenendo – concludono – che sia venuto meno l’’interlocutore cui esporre il loro dissenso, non sentendosi parte di un’iniziativa che il Rettore evidentemente considera come propria”.