Folle inseguimento per le vie di Lecce, in manette 29enne

arresto

LECCE – Si è concluso con l’arresto di Antonio Sebastien Dell’Anna, un leccese di 29 anni incensurato, il folle inseguimento per le vie di Lecce tra alcune pattuglie della Polizia e della Guardia di Finanza ed un furgone bianco con alla guida il ragazzo, tra l’altro senza patente.

Il 29enne, alla guida di un furgone rubato, durante la corsa per le vie di Borgo S.Nicola, aveva danneggiato diverse vetture in sosta per poi imboccare, inseguito dalle pattuglie, le vie nei pressi del Cinema ‘Space’ a Surbo, la Statale per Brindisi, la Tangenziale est in direzione Maglie, lo svincolo per Borgo S.Nicola ed infine via Sellitto, in città, dove, abbandonato il furgone, ha tentato un’inutile fuga a piedi.

Durante l’inseguimento il giovane non solo ha ignorato i ripetuti alt intimati dalle forze dell’ordine, ma ha anche tentato di speronare le pattuglie, gettandole fuori strada.

Dell’Anna è stato, infine, bloccato e ammanettato.

È risultato essere positivo alla cocaina e ubriaco. È stato ammanettato per furto, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, guida senza patente e guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Commenti

  1. Ardocapo scrive:

    ha solo 19 anni, non 29