‘Cantine Risveglio’, il vino novello secondo i bambini

visita della scolaresca

BRINDISIPiccoli enoturisti in visita alle Cantine Risveglio’. Per far capire anche ai bambini la storia, la cultura la tradizione e, perché no, anche il gusto celato dietro al complesso e laborioso processo produttivo che dall’uva porta, appunto, al vino.

Protagonisti dell’inziativa promossa dal Presidente delle Cantine Giovanni Nardelli, gli scolari delle seconde classi del III Istituto comprensivo di Ostuni e i  colleghi del ‘Bozzano-Commenda’ di Brindisi, che si sono fatti un’idea chiara, precisa, oggettivamente condivisibile.

A margine, anche una poesia sul tema della raccolta dell’uva e della sua trasformazione.

I tecnici delle ‘Cantine Risveglio’, hanno quindi illustrato ai piccoli il lungo percorso che dalla vigna di negroamaro porta alle bottiglie di vino che saranno stappate a partire dal prossimo undici di novembre.

In regalo una bottiglia di ‘pargoletto’, il vino novello prodotto dalla ‘Cantina’.

Una sola raccomandazione. Quella bottiglia datela a mamma e papà che, sicuramente apprezzeranno.