Taranto, con Mignogna e Faccini si puntella l’attacco

tifoseria rossoblù

TARANTO2 puntelli importanti per il Taranto calcio che ridisegna l’attacco con l’arrivo di Francesco Faccini e Francesco Mignogna, 2 colpi di mercato per una squadra che punta ad ogni costo a muovere la classifica e a dare una svolta in positivo dopo un avvio di campionato alquanto deludente.

Per Mignogna, dal tiro mancino secco e preciso, si tratta di un ritorno visto che aveva indossato la maglia rossoblù dal 2003 al 2006; Faccini, invece, classe ’92, seconda punta e fiuto del gol, arriva dalla primavera del Pescara.

Intanto per il derby con il Grottaglie di domenica prossima, Mister Pettinicchio che non sarà in panchina per squalifica, dovrà ancora fare i conti ancora con le assenze di Terrenzio, Occhipinti, Cosa, Catalano, Noviello e Biondo.

Stesso problema per il tecnico grottagliese Pellegrino.Tante anche per lui le assenze pesanti, in primis, quella di Loris Formuso squalificato per 3 giornate nella gara contro il Francavilla in Sinni.