Pochi ricoveri a S.Cesario e scattano i licenziamenti

servizio mensa in ospedale

S.CESARIO (LE) – 14 licenziamenti sono in arrivo per gli addetti alla mensa dell’ospedale di San Cesario. La ‘RrPuglia’ ha comunicato l’attivazione delle procedure di mobilità, decidendo di lasciare l’appalto a fine anno.

Più volte, infatti, l’azienda ha denunciato di non riuscire a rientrare più nei costi, vista la contrazione dei ricoveri e dei pasti a partire dal mese di agosto, quando si è registrato un calo del 45%.

Durante l’estate, infatti, non solo Pneumologia è stata trasferita al ‘S.Caterina Novella’ di Galatina, ma sono stati sospesi anche i 6 ricoveri di Cardiologia.

L’ospedale si svuota,  nonostante la nuova previsione regionale attribuisca al ‘Galateo’, 100 posti-letto. Per lunedì, la Asl ha convocato un’altra azienda, ‘La Cascina’, perchè si faccia carico dei lavoratori.