Anche da Perrone, l’ok alla ‘Provincia Salento’

Paolo Perrone

LECCE  Dopo Gabellone, anche il Sindaco di Lecce Paolo Perrone dà l’ok alla proposta del suo collega di Brindisi Mimmo Consales: la nuova Provincia Brindisi-Lecce si chiamerà Provincia Salento.

Commenti

  1. angelo scrive:

    bravo sindaco

  2. Angelo scrive:

    Qualche volta pubblicate qualche notizia che non viene dai soli canali:

    http://www.brundisium.net/notizienew/shownotiziaonline.asp?id=47421

  3. Andrea scrive:

    Caro Sindaco, cari brindisini, cari leccesi, MANDURIA VERRA’ con VOI nel più breve tempo possibile nonostante i continui boicottaggi che stiamo subendo!

    1. alex scrive:

      caro gianni..invito te e quelli che la pensano come te ad andare a lavorare a lecce invece che all’ilva di taranto..siate almeno un popolo coerente

    2. angelo scrive:

      da sempre Manduria giallorossa…….bentornati a casa

  4. gianni scrive:

    caro andrea vi aspettiamo, ma fate presto…
    certo vi boicottano per i loro interessi…
    ogni ora ch e passano perdono pezzi e non hanno più i requisiti per fare una provincia e voi avete più di 30000 abitanti ed un territorio abbastanza ampio, quindi gli servite,altrimenti dovranno bussare addirittura a matera…
    ma voi siete salentini in tutto e noi vi apettiamo con ansia, fate presto…
    P.S.più di qualcuno dimentica o non sa che ci sono una marea di comuni capoluogo di provicnia che hanno meno abitanti di alcuni comuni che sono nella loro provincia…questo a dimostrazione che il numero di abitanti centra nulla con l’importanza di una città…
    giusto come esempio mi vengono in mente due esempi siciliani:trapani ( capoluogo) con mazara del vallo e marsala che sono più popolose ma sono provincia e caltanisetta( capoluogo) con gela molto più popolosa che é provincia…qualcuno ripassi o impari la geografia!
    viva il Salento!

  5. Vito scrive:

    Caro Gianni, hai dimenticato che anche Reggio Calabria non ha più il capoluogo di regione a favore di Catanzaro, località meno popolosa.

    1. gianni scrive:

      erano solo un paio di esempi caro vito,ma di comuni con meno abitnti che sono capoluoghi di regione o provincia sono tanti in italia.