Anno Accademico a Brindisi, i sindacati contro il Rettore

rettore laforgia

BRINDISIL’inaugurazione dell’Anno Accademico, programmato per il prossimo 12 novembre a Brindisi, è causa dell’ennesimo scontro tra sindacati e Rettore.

In una nota congiunta Cgil, Cisl, Uil e Snals dell’Ateneo salentino sottolineano che: “L’inaugurazione dell’Anno Accademico in passato ha rappresentato per la Comunità universitaria un appuntamento di grande rilevanza per incontrarsi e per incontrare le istanze del territorio.

Era un momento di confronto, pensato ed organizzato collegialmente, che ha sempre visto una grande partecipazione. 

Da quando è Rettore il Prof. Laforgia tutto è cambiato – dicono i sindacati – Quest’anno il Rettore ha deciso, sempre da solo di dare luogo all’inaugurazione dell’Anno Accademico, a Brindisi, secondo un programma da lui definito e senza che sia previsto l’intervento né delle organizzazioni sindacali né della Consulta del personale tecnico-amministrativo.

Quest’ultima scelta è probabilmente riconducibile alla possibilità che la Consulta potesse esprimere opinioni fortemente critiche.

Ed è così che il Rettore ha deciso di censurare preventivamente la Consulta e di togliere completamente la voce a tutti i lavoratori”, concludono i sindacati, che preannunciano iniziative in occasione dell’inaugurazione dell’Anno Accademico che vedrà la partecipazione del Ministro Profumo.

 

 

Commenti

  1. luigi scrive:

    Non vi rendete conto che oramai avete stancato? E’ tutto strumentale. Avanti Laforgia!