Commesse ‘mani lunghe’, nei guai due 24enni

negozio igiene casa

CASTRI’ (LE)Commesse col vizietto di rubare, smascherate dalle telecamere. Da qualche tempo il titolare di un negozio di prodotti per la casa ubicato a Castrì di Lecce, notava l’ammanco quotidiano di piccole somme di denaro, l’uomo avrebbe così deciso di installare delle videocamere all’interno dell’esercizio commerciale, scoprendo poi di fatto che le responsabili delle misteriose ‘mancanze’, erano le sue due stesse commesse, entrambe di  24 anni.

Per le due giovani, licenziate immediatamente, l’accusa è di furto aggravato.