60 migranti rintracciati a Leuca

migranti

S.MARIA DI LEUCA (LE) – Profughi nel Salento. 60 immigrati sono stati rintracciati a S.Maria di Leuca dai carabinieri impegnati in un servizio di perlustrazione della zona, dopo l’allarme giunto alla centrale operativa.

Numerose, infatti, le segnalazioni al 112 da parte di passanti a cui non era sfuggito il gruppo di stranieri.

In realtà, i carabinieri hanno rintracciato un primo gruppo nelle vicinanze del Porto: 46, tra afghani e iraniani e fra essi anche una donna e 2 bambini.

Altri profughi, sempre di nazionalità afghana, sono stati rintracciati successivamente fra Gagliano e Castrignano.

Il gruppo è stato quindi accompagnato al ‘Don Tonino Bello’ di Otranto, gestito dall’Associazione ‘Misericordia’.