Ruba rame in fabbrica, in manette operaio della ‘Colacem’

Colacem - Galatina

GALATINA (LE) – Rubava rame dall’azienda in cui lavora, la ‘Colacem’ di Galatina, ma è stato scoperto ed arrestato dagli agenti del locale Commissariato. In manette un insospettabile operaio di 54 anni. Erano stati i titolari dello stabilimento a denunciare   la serie continua  di furti di cavi di rame:  alcuni facenti per la messa a terra posta nei cunicoli e rotoli  custoditi all’interno dei magazzini.

Sono stati i servizi di osservazione a permettere di individuare l’autore.

L’operaio è stato sorpreso all’alba, alla fine del turno, con il cofano carico di cavi elettrici tagliati a pezzi, 270 chili in tutto.

L’uomo, arrestato per furto aggravato e continuato, è ai domiciliari.