Gambizzato a Torchiarolo, indagini a tutto campo

112

TORCHIAROLO (BR) – Proseguono le indagini dei carabinieri di Brindisi sul misterioso ferimento avvenuto, ieri pomeriggio, nelle campagne di Torchiarolo. Giuseppe Ricchiuto, fruttivendolo di 22 anni, è stato ferito all’anca sinistra da un colpo di pistola sparato in circostanze ancora tutte da verificare.

Il ragazzo si è presentato da solo al Pronto soccorso dell’ospedale di S.Pietro Vernotico ed è stato poi trasferito al ‘Perrino’ di Brindisi dove è stato sottoposto ad un intervento per l’estrazione della pallottola.

Ai carabinieri, il ragazzo ha raccontato di essere stato colpito in campagna, in Contrada ‘Mulinara’, nei pressi degli appezzamenti di terreno di famiglia, dove avrebbe sorpreso due uomini sospetti in sella a una moto, probabilmente intenzionati a rubare.

Dopo essere stati scoperti avrebbero reagito facendo fuoco. Una versione che però non convince gli investigatori che per tutta la notte hanno proseguito nelle indagini estese anche a Lecce. Giuseppe Ricchiuto è un volto noto alle forze dell’ordine.

Per questo, i carabinieri non escludono l’ipotesi che possa essersi trattato di un agguato.